Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

Non sei registrato? REGISTRATI!

 Tutti i Forum
 AREA TECNICA
 Restauro
 progetto di restauro CT II serie
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: di 3

chiarinho
Nuovo Utente


Emilia Romagna

15 Messaggi

Inserito il - 09/06/2022 : 22:16:23  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Tutto è iniziato quest'autunno da una pubblicità di un annuncio di un duetto a 4 soldi, corro a vederlo ed è in uno stato inaffrontabile e decido di lasciare perdere. Poi però mi parte il tarlo e inizio a tenere d'occhio il mercato e ad informarmi sui vari modelli.

Dopo mesi e mesi e diverse macchine viste, ad un passo dal rinunciare, finalmente trovo l'esemplare adatto al mio scopo. Si tratta di una coda tronca del 1971, 1300cc, completo, funzionante, con targhe nere e, soprattutto, non fatiscente

e niente, eccomi qui ad iniziare un'avventura importante...

La mia idea è di smontarla completamente qui a casa, sostituire i lamierati necessari, mandare la lamiera in sverniciatura e fare anche il trattamento di cataforesi, successivamente mandarla in carrozzeria per la finitura e verniciatura.
Parallelamente mi occuperei di reperire i ricambi necessari nonchè recuperare il più possibile ciò che è ancora utilizzabile.
Per quanto riguarda il motore/trasmissione/differenziale porto tutto al mio meccanico per verifica ed eventuale revisione (me l'hanno venduta come motore revisionato di recente....ma chi si fida?!?!?).

Immagine:



Immagine:



Immagine:



Immagine:



Immagine:



In questa avventura non sono solo, mi aiuta mio padre, persona d'esperienza nonchè grande appassionato.
Dispongo anche del meccanico giusto, meccanico Alfa proprio nel periodo di questi modelli oltre che, praticamente, amico di famiglia.

"Per tutto il resto c'è mastercard"

Ditemi la vostra!

santana
Utente Master



Lazio

5609 Messaggi

Inserito il - 10/06/2022 : 08:04:32  Mostra Profilo Invia a santana un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
che ti devo dire, due anni fa mi sono imbarcato nel progetto di restauro del mio CT e sto terminando il rimontaggio in questo periodo ..
fa le cose con calma, studia bene tutto prima di fare qualsiasi cosa, se non conosci bene il modello fotografa tutti i particolari prima di smontarli, non buttare via nulla ma metti da parte tutto, per il resto c'è il forum con l'esperienza di tanti che sono già passati in questa fase, il restauro. In bocca al lupo




Torna all'inizio della Pagina

Scrocchia
Utente Attivo



Calabria

620 Messaggi

Inserito il - 10/06/2022 : 09:08:26  Mostra Profilo Invia a Scrocchia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Complimenti!!
Mi accodo al consiglio di Ciro: conserva tutto e non buttare nulla! Soprattutto se i pezzi sono originali, si recuperano e sistemano!
Sul forum, da Forum e poi cerca, con le parole chiavi trovi di tutto e di più delle nostre esperienze.

Andrea

Socio D.C.I. n. 969



Scilla (RC) al tramonto
Torna all'inizio della Pagina

duoblack
Utente Attivo


Veneto

943 Messaggi

Inserito il - 10/06/2022 : 11:38:09  Mostra Profilo Invia a duoblack un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Bravo!
cosa aggiungere a quanto già ti è stato detto se non anche da parte mia il consiglio di fare con calma un passo alla volta.
In bocca al lupo! Vedrai sarà uno splendore!!

Duoblack - Socio 844
aero II 1,6 nero
Giulietta 1400 turboGPL Rosso ALFA
Moto Guzzi Airone 250 sport 1956
Torna all'inizio della Pagina

stefanosir
Duettista junior



Veneto

10554 Messaggi

Inserito il - 10/06/2022 : 12:05:44  Mostra Profilo Invia a stefanosir un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Buon restauro, Chiarinho!!!!!
In bocca al lupo per il tuo restauro.
Dai anche un'occhiata a quelli tutt'ora in corso e magari ad altri conclusi perché sono sempre fonte di soluzioni a dubbi e difficoltà. E poi non esitare a chiedere: nel Forum troverai dei veri esperti che ti consiglieranno sempre per il meglio.

Socio D.C.I. n.892
Oo=V=oO
Torna all'inizio della Pagina

lambro 600 V
Utente Senior


Emilia Romagna

1891 Messaggi

Inserito il - 10/06/2022 : 23:46:44  Mostra Profilo Invia a lambro 600 V un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ascolta quello che ti hanno già detto. sarebbe utile capire se questi passaggi sono nell'ordine che intendi seguire.sembra anche che la sostituzione dei lamierati riuscite a farla a casa. hai già in mente quale tipo di sverniciatura fare?

"La mia idea è di smontarla completamente qui a casa, sostituire i lamierati necessari, mandare la lamiera in sverniciatura e fare anche il trattamento di cataforesi, successivamente mandarla in carrozzeria per la finitura e verniciatura."
Torna all'inizio della Pagina

chiarinho
Nuovo Utente


Emilia Romagna

15 Messaggi

Inserito il - 11/06/2022 : 13:19:51  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Si, la sostituzione dei lamierati dovrei riuscire a farla a casa, magari sui sottoporta potrei ingaggiare uno specialista, vedremo strada facendo.
Attualmente da fare c'è sicuramente i fondi in quanto bucati e già ripresi in passato e i sottoporta

Per quanto riguarda la sverniciatura ho in mano il preventivo per quella termica a cui segue pulizia, sgrassaggio, decapaggio, fosfatazione e, in fine, cataforesi. Costoso ma credo risolutivo.

Citazione:
Messaggio inserito da lambro 600 V

Ascolta quello che ti hanno già detto. sarebbe utile capire se questi passaggi sono nell'ordine che intendi seguire.sembra anche che la sostituzione dei lamierati riuscite a farla a casa. hai già in mente quale tipo di sverniciatura fare?

"La mia idea è di smontarla completamente qui a casa, sostituire i lamierati necessari, mandare la lamiera in sverniciatura e fare anche il trattamento di cataforesi, successivamente mandarla in carrozzeria per la finitura e verniciatura."

Torna all'inizio della Pagina

Spiderman
Duettista Medio



Estero

22912 Messaggi

Inserito il - 11/06/2022 : 18:13:43  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Spiderman Invia a Spiderman un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ti faccio un "bocca al lupo". Se hai capacità, se conosci le persone giuste, se hai tempo e mastercard, tutto è fattibile. Come ti hanno già detto, il forum rigorgita di restauri e consigli: buona lettura.
Ma soprattutto, per favore, sostituisci la pedaliera che è inguardabile ...


Socio Registre Suisse Alfa Romeo (RSAR)
Loud pipes save lifes (OO=v=OO)
I have a drink (Martin Luther King)
Torna all'inizio della Pagina

chiarinho
Nuovo Utente


Emilia Romagna

15 Messaggi

Inserito il - 12/06/2022 : 10:20:42  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ottima osservazione! La pedaliera e i cerchi sono alquanto fuori luogo

Citazione:
Messaggio inserito da Spiderman

Ti faccio un "bocca al lupo". Se hai capacità, se conosci le persone giuste, se hai tempo e mastercard, tutto è fattibile. Come ti hanno già detto, il forum rigorgita di restauri e consigli: buona lettura.
Ma soprattutto, per favore, sostituisci la pedaliera che è inguardabile ...

Torna all'inizio della Pagina

Spiderman
Duettista Medio



Estero

22912 Messaggi

Inserito il - 12/06/2022 : 14:19:34  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Spiderman Invia a Spiderman un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
I cerchi sono dell'epoca, dunque ci possono anche stare. D'altro canto anche io monto dei cerchi a nido d'ape "anomali", ma che a me piacciono molto e che negli anni '80 erano un must su certi mercati nord europei, Germania in primis. De gustibus ...
Ma ribadisco, la pedalier NO


Socio Registre Suisse Alfa Romeo (RSAR)
Loud pipes save lifes (OO=v=OO)
I have a drink (Martin Luther King)
Torna all'inizio della Pagina

cfransv
Utente Master


Lazio

4682 Messaggi

Inserito il - 12/06/2022 : 18:33:02  Mostra Profilo Invia a cfransv un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
complimenti bella avventura.

SOCIO N. 800
Torna all'inizio della Pagina

lambro 600 V
Utente Senior


Emilia Romagna

1891 Messaggi

Inserito il - 12/06/2022 : 23:16:18  Mostra Profilo Invia a lambro 600 V un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
[quote]Messaggio inserito da chiarinho

Si, la sostituzione dei lamierati dovrei riuscire a farla a casa, magari sui sottoporta potrei ingaggiare uno specialista, vedremo strada facendo.
Attualmente da fare c'è sicuramente i fondi in quanto bucati e già ripresi in passato e i sottoporta

Per quanto riguarda la sverniciatura ho in mano il preventivo per quella termica a cui segue pulizia, sgrassaggio, decapaggio, fosfatazione e, in fine, cataforesi. Costoso ma credo risolutivo.

[quote]
se viene sverniciata la sostituzione dei lamierati va fatta dopo! esiste anche quella ad acqua!
Torna all'inizio della Pagina

chiarinho
Nuovo Utente


Emilia Romagna

15 Messaggi

Inserito il - 18/06/2022 : 11:02:12  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Perché dici che la sostituzione dei lamierati va fatta dopo la sverniciatura?
Parlami un po' della sverniciatura ad acqua....io avevo scelto quella termica perché arriva dappertutto...

Citazione:
Messaggio inserito da lambro 600 V

[quote]Messaggio inserito da chiarinho

Si, la sostituzione dei lamierati dovrei riuscire a farla a casa, magari sui sottoporta potrei ingaggiare uno specialista, vedremo strada facendo.
Attualmente da fare c'è sicuramente i fondi in quanto bucati e già ripresi in passato e i sottoporta

Per quanto riguarda la sverniciatura ho in mano il preventivo per quella termica a cui segue pulizia, sgrassaggio, decapaggio, fosfatazione e, in fine, cataforesi. Costoso ma credo risolutivo.

[quote]
se viene sverniciata la sostituzione dei lamierati va fatta dopo! esiste anche quella ad acqua!

Torna all'inizio della Pagina

Alivan
Nuovo Utente


Emilia Romagna

34 Messaggi

Inserito il - 18/06/2022 : 13:07:47  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ciao
io non consiglierei la sverniciatura termica in quanto rischieresti di sciogliere le saldature al piombo-stagno fatte in Alfa Romeo.
Sarebbe preferibile quella ad acqua.
Per quanto riguarda la cataforesi (che ho fatto pure io, e visto dove abiti credo che la farai nello stesso posto mio)
raccomandati che la temperatura sia il più bassa possibile, sempre per non sciogliere le saldature.
Buon lavoro
Torna all'inizio della Pagina

santana
Utente Master



Lazio

5609 Messaggi

Inserito il - 18/06/2022 : 20:25:31  Mostra Profilo Invia a santana un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da chiarinho

Perché dici che la sostituzione dei lamierati va fatta dopo la sverniciatura?
Parlami un po' della sverniciatura ad acqua....io avevo scelto quella termica perché arriva dappertutto...

Citazione:
Messaggio inserito da lambro 600 V

[quote]Messaggio inserito da chiarinho

Si, la sostituzione dei lamierati dovrei riuscire a farla a casa, magari sui sottoporta potrei ingaggiare uno specialista, vedremo strada facendo.
Attualmente da fare c'è sicuramente i fondi in quanto bucati e già ripresi in passato e i sottoporta

Per quanto riguarda la sverniciatura ho in mano il preventivo per quella termica a cui segue pulizia, sgrassaggio, decapaggio, fosfatazione e, in fine, cataforesi. Costoso ma credo risolutivo.

[quote]
se viene sverniciata la sostituzione dei lamierati va fatta dopo! esiste anche quella ad acqua!





sverniciandola avrai tutte le "magagne" chiare e visibili, saprai come affrontare l'intervento sui lamierati - sai quante parti di lamiera ammalorate ho trovato nascoste sotto stucco e vernice?




Torna all'inizio della Pagina

chiarinho
Nuovo Utente


Emilia Romagna

15 Messaggi

Inserito il - 18/06/2022 : 20:32:01  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Onestamente non sapevo che ci fossero delle saldature al piombo-stagno, nel caso quella termica non è idonea.

Per quanto riguarda i trattamenti il mio riferimento è a Padova, se però hai qualcuno qui in zona mi farebbe piacere avere qualche nome ( anche ok privato)

Citazione:
Messaggio inserito da Alivan

Ciao
io non consiglierei la sverniciatura termica in quanto rischieresti di sciogliere le saldature al piombo-stagno fatte in Alfa Romeo.
Sarebbe preferibile quella ad acqua.
Per quanto riguarda la cataforesi (che ho fatto pure io, e visto dove abiti credo che la farai nello stesso posto mio)
raccomandati che la temperatura sia il più bassa possibile, sempre per non sciogliere le saldature.
Buon lavoro

Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 3 Discussione  
Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Duetto Club Italia - Il forum © 2000-02 Snitz Communications Torna all'inizio della Pagina
Pagina generata in 0,14 secondi. TargatoNA.it | SuperDeeJay.Net | Snitz Forums 2000