Nome Utente:
Password:
Salva Password
 Tutti i Forum
 AREA TECNICA
 Motore
 regolazione minimo
 Forum Bloccato
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: di 2

perutin
Nuovo Utente


19 Messaggi

Inserito il - 30/01/2006 : 14:26:46  Mostra Profilo
Buongiorno amici del duetto,
ho un problemino che da un po' mi gira in testa. Ho l'impressione che il minimo del mio duetto quarta serie 1,6 si sia abbassato. Ora è intorno ai 600 giri (a motore caldo). Qualcuno degli esperti sa dirmi se è corretto o se va alzato? E se va alzato, come posso fare? (la mia spider ha carburatori dell'orto). Ciao e grazie a tutti

coolele
Utente Master


Lazio

2665 Messaggi

Inserito il - 30/01/2006 : 15:38:09  Mostra Profilo
Il minimo va intorno ai 900 giri, tuttavia sono molti i carburatoristi che lo regolano a 500-600.
Se vuoi alzarlo, in mezzo ai carburatori, dove c'è l'asta di comando dell'acceleratore, c'è una vite spaccata; avvita per alzare, svita per abbassare. Ogni volta che regoli dai una piccola accelerata, così quando torna al minimo verifichi come sta. Ovviamente fallo a caldo.

Spider nero metallizzato Pininfarina AR 907

IO... LO TROVO!!
Torna all'inizio della Pagina

perutin
Nuovo Utente


19 Messaggi

Inserito il - 30/01/2006 : 16:30:49  Mostra Profilo
Grazie per la risposta. Proverò ad alzare un po'. Mi sembra che così basso giri male...
Torna all'inizio della Pagina

2tto66
Utente Master


Lazio

2389 Messaggi

Inserito il - 31/01/2006 : 11:05:58  Mostra Profilo
controlla sul libretto uso e manutenzione, il minimo non é uguale su tutte le versioni, per il prima serie ad esempio deve essere proprio tra 600 e 700 giri
é difficile regolarlo con precisione basandosi su quanto indicato dal contagiri, ti conviene alzarlo quanto basta a far girare il motore senza impuntamenti o spegnimenti

I serie del '66
Giulia sprint gt veloce del '67
Torna all'inizio della Pagina

perutin
Nuovo Utente


19 Messaggi

Inserito il - 31/01/2006 : 17:10:00  Mostra Profilo
grazie della precisazione. Sul libretto ho già guardato, ma non ho trovato indicazioni precise in merito. La mia è una 1.6 quarta serie. Vorrei alzare un po' il minimo perchè così basso genera varie vibrazioni e perchè mi pare che si sia progressivamente abbassato? E' possibile che sia così?
Torna all'inizio della Pagina

coolele
Utente Master


Lazio

2665 Messaggi

Inserito il - 31/01/2006 : 18:23:42  Mostra Profilo
Certo, per cambio stagione/cambio carburazione/cambio condizioni atmosferico-climatiche!

Spider nero metallizzato Pininfarina AR 907

IO... LO TROVO!!
Torna all'inizio della Pagina

perutin
Nuovo Utente


19 Messaggi

Inserito il - 31/01/2006 : 18:42:57  Mostra Profilo
bene, allora non mi resta che armarmi di cacciavite e di ... prudenza per non fare pasticci. Proverò ad alzare un mezzo giro alla volta per vedere l'effetto che fa
Torna all'inizio della Pagina

Zenzero
Utente Attivo


Campania

534 Messaggi

Inserito il - 31/01/2006 : 21:52:16  Mostra Profilo
Attenzione

La vite di regolazione del minimo è la 2 !!!

Se muovi la 4 disallinei le farfalle !!!
E' evidente dal disegno, che tale vite serve per allineare le farfalle con il manometro a mercurio o a orecchio.

E' chiaro che se la muovi, il regime di rotazione sale o scende, ma è come se i vari cilindri non contribuissero in egual maniera a vincere la coppia resistente.



Immagine:

45,38 KB

Modificato da - Zenzero in data 31/01/2006 23:22:56
Torna all'inizio della Pagina

2tto66
Utente Master


Lazio

2389 Messaggi

Inserito il - 01/02/2006 : 09:58:12  Mostra Profilo
mezzo giro é troppo, basta spostarla di poco in senso orario e il minimo sale
se il motore non zoppica piu' stai a posto

I serie del '66
Giulia sprint gt veloce del '67
Torna all'inizio della Pagina

perutin
Nuovo Utente


19 Messaggi

Inserito il - 01/02/2006 : 12:07:51  Mostra Profilo
Grande... consigli pratici precisi e anche lo schema dei carburatori. Siete troppo forti
Torna all'inizio della Pagina

perutin
Nuovo Utente


19 Messaggi

Inserito il - 01/02/2006 : 12:08:27  Mostra Profilo
Grande... consigli pratici precisi e anche lo schema dei carburatori. Siete troppo forti
Torna all'inizio della Pagina

LucaLeicht
Utente Master



4337 Messaggi

Inserito il - 01/02/2006 : 14:12:57  Mostra Profilo
Ricordo che la specifica del IV serie 1.6 parlava di 618 giri al minuto al minimo e per una vita la mia lancetta stava sempre "poggiata" poco sopra i 600 giri probabilmente a 618.


Quello che da un poco tempo mi accade è un po' strano. A caldo al minimo il motore va "verso" i 1000 giri e non scende. Inserendo la prima e mollando la frizione senza partire e quindi abbassando il numero di giri si riporta ai fatidici 620 o almeno verso un accettabile 700 e non si alza piu'.
Non capisco perchè questo è l'unico modo per far abbassare il regime al minimo. Mi sa che devo dare un po' di SVITOL da qualche parte........

Luca Leicht IV Serie 1.6
Rossa / Beige 1991

GT 2000 Veloce del 1972
Beige Metallizzato/Nera

Toglietemi tutto......ma non chiudetemi la cappotte.....

Hay algo más que el amor a tu Alfa Romeo…… ¡el odio a quien te lo quita!
Torna all'inizio della Pagina

Alessandro Spider
Utente Master



Sicilia

2725 Messaggi

Inserito il - 01/02/2006 : 14:24:45  Mostra Profilo
Citazione:
Messaggio inserito da LucaLeicht

Quello che da un poco tempo mi accade è un po' strano. A caldo al minimo il motore va "verso" i 1000 giri e non scende. Inserendo la prima e mollando la frizione senza partire e quindi abbassando il numero di giri si riporta ai fatidici 620 o almeno verso un accettabile 700 e non si alza piu'.
Non capisco perchè questo è l'unico modo per far abbassare il regime al minimo. Mi sa che devo dare un po' di SVITOL da qualche parte........


Quetso problema lo avevo sul 50ino che avevo diversi anni fa! Ora non ricordo bene cosa fosse, ma ricordo che ci smanettavo praticamente ogni giorno e tutt'untratto inizio a farlo! E dopo un pò all'improvviso se ne andò. Considera che il carburatore lo smontavo praticamente ogni settimana per cambiarlo con un altro o pulirlo, quidn i in uno di questi cambi avrò "creato" e poi rimesso a posto il problema.
Che ricordi... sostitui il 14-14 standard prima col 16 e poi col 19 col funghetto. Faceva un rumore tipo Ford Mustang... ahahah

P.s. con tutte le modifiche che c'erano al motore, dopo un pò ho grippato... per la serie meglio lasciare il mondo per com'è!




Alfa Romeo Duetto IV Serie 2000 I.E.
Torna all'inizio della Pagina

Zenzero
Utente Attivo


Campania

534 Messaggi

Inserito il - 03/02/2006 : 10:01:56  Mostra Profilo
Citazione:
Messaggio inserito da LucaLeicht


Quello che da un poco tempo mi accade è un po' strano. A caldo al minimo il motore va "verso" i 1000 giri e non scende. Inserendo la prima e mollando la frizione senza partire e quindi abbassando il numero di giri si riporta ai fatidici 620 o almeno verso un accettabile 700 e non si alza piu'.




leggi il terzo punto di quello che ho scritto sulle prove su strada dei Weber (per i Dellorto la cosa è identica)
Torna all'inizio della Pagina

LucaLeicht
Utente Master



4337 Messaggi

Inserito il - 03/02/2006 : 15:34:10  Mostra Profilo
Citazione:
Messaggio inserito da Zenzero

Citazione:
Messaggio inserito da LucaLeicht


Quello che da un poco tempo mi accade è un po' strano. A caldo al minimo il motore va "verso" i 1000 giri e non scende. Inserendo la prima e mollando la frizione senza partire e quindi abbassando il numero di giri si riporta ai fatidici 620 o almeno verso un accettabile 700 e non si alza piu'.




leggi il terzo punto di quello che ho scritto sulle prove su strada dei Weber (per i Dellorto la cosa è identica)


Ho letto, mille grazie ma sarà che è venerdi (non che gli altri giorni capisca poi tanto....) ma intendi che va bene come sta messa la mia?
Io non tengo l'auto frenata, intendevo al minimo e basta arrivando al minimo in qualsiasi modo senza farci caso.

Luca Leicht IV Serie 1.6
Rossa / Beige 1991

GT 2000 Veloce del 1972
Beige Metallizzato/Nera

Toglietemi tutto......ma non chiudetemi la cappotte.....

Hay algo más que el amor a tu Alfa Romeo…… ¡el odio a quien te lo quita!
Torna all'inizio della Pagina

Zenzero
Utente Attivo


Campania

534 Messaggi

Inserito il - 04/02/2006 : 09:26:17  Mostra Profilo
Quello che ti proponevo, era di provare la corretta regolazione dei tuoi carburatori. Dubito che sia un proplema di tiranteria risolvibile con lo Svitoil

Ossia, trova una strada senza troppo traffico, di certo è da scartare l' E45...dalle parti di Sangemini, la vecchia strada che si faceva inizio anni 80'...oppure puoi fittarti per un ora la pista di Magione quando ero studente a Perugia lo facevo

Raggiungi una velocità in pianura di circa 80Km/h
Rilascia l'accelleratore

Se la tua miscela e' grassa, quando riaccelleri, per alcuni secondi, la progressione non è ottima.

Se è magra, appena la vettura inizia a rallentare a seguito del rilascio dell'accelleratore, nel momento abbandoni l'accelleratore, si può avere per qualche frazione di secondo, un inerza nel suo stato di moto, ossia non reagisce immediatamente alla decellerazione o addirittura come un "buco di carburazione"

In sostanza i punti da esaminare, sono quelli prima e dopo la decellerazione.

Se tutto ciò non si verifica, la carburazione è corretta

Questo e' quanto riportato sul manuale che nel 1969 fornivano ai collaudatori Alfa. Tale parte, è la copia conforme di ciò che è riportato sui Technical Guide della Weber

Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 2 Discussione  
Pagina Successiva
 Forum Bloccato
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
DUETTO CLUB... IL FORUM © 2000-02 Snitz Communications Torna all'inizio della Pagina
Pagina generata in 0,22 secondi. TargatoNA.it | SuperDeeJay.Net | Snitz Forums 2000